Un Personaggio Che Non Può Morire

Uno spettacolo che fa ridere
su Mr Peanut - la Morte - la cui memoria è un film.

Dedicato a
Marco Donati, Mette Jensen e Velda Noli

 

La morte è la curva della strada. Morire è solo non essere visto.
La terra è fatta di cielo. Mai nessuno s’è smarrito.
Tutto è verità e passaggio.

Fernando Pessoa

Amore e Morte sono esperienze massime nella nostra vita. Si abbracciano e ci ricordano che i poeti chiamano l’acme dell’unione carnale “piccola morte”.

Allora, perché temiamo la Morte? Possiamo sforzarci ad esorcizzarla, ma essa attende paziente la nostra ultima azione e parola.  

Dove vive la Morte quando non la vediamo? In noi stessi? È il nostro corpo il suo corpo? Quali sono i volti e le forme con cui ci appare? Può la Morte sedurci? Farci ridere? Innamorarsi e farci innamorare? Può la Morte dar vita a un bambino? Quale verità sboccia quando la incontriamo?

Il teatro è visione: uno spettacolo agogna a mostrare l’invisibile. Un personaggio che non può morire immagina e materializza nascite, avventure, decessi e resurrezioni di Mr Peanut, il personaggio con la testa a teschio, che da più di quarant’anni ha partecipato agli spettacoli dell’Odin Teatret, spesso come protagonista.

Lo spettacolo è una dichiarazione d’amore da parte dell’attrice al personaggio a cui ha prestato vita. In strade assordanti e stanze silenziose Julia Varley ci svela le numerose grottesche e sbalorditive incarnazioni di Mr Peanut che hanno accompagnato il suo viaggio su questo pianeta.

Scene di teatro e filmati si alternano per evocare fatti del passato e per immaginare una realtà futura che ci attende. L’essenza di questa realtà è una danza di contrari dove dolore e assenza comprendono tenerezza, poesia e rigenerazione.

Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo.
Rassicurati, va tutto bene.
Non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.

Henry Scott Holland

SPETTACOLO

Attrice: Julia Varley

Film: Claudio Coloberti

Regia: Eugenio Barba

Durata: 

Premiere: 29 novembre 2019

 

Materiali per organizzatori & stampa

 

La Morte presenta Mr Peanut, il personaggio che da cinquant’anni partecipa a numerosi spettacoli dell’Odin Teatret.
Mr Peanut rivela il suo segreto: non può morire, solo trasformarsi. Mette in atto un flusso di mutazioni con danze, poesie, foto e filmati rievocando incontri, viaggi, avventure e paesaggi della sua lunga vita.

Frammenti video e foto dagli Archivi dell’Odin Teatret di: Tommy Bay, Fiora Bemporad, Claudio Coloberti, Exe Christoffersen, Chiara Crupi, Tony D’Urso, John Dinesen, Francesco Galli, Edgar House, Torben Huss, Else Marie Laukvik, Egidio Luisi, Jan Rüsz, Rina Skeel, Peter Sykes, Torgeir Wethal