Time and space in the gestation of a performance

date

13. maggio 2020

time

18:00

location

Online

see map

Ticket

free

Non nel tempo ma con il tempo Dio creò il cielo e la terra

Tempo e spazio nella gestazione di uno spettacolo

Quarto incontro

 

Introduzione di pochi minuti dal documentario Lo spazio instabile del teatro. Differenza di percezione fra A) il teatro all’italiana in cui lo spettatore domina lo spazio dell’azione e reagisce al montaggio del regista e B) lo “spazio-fiume” in cui lo spettatore non riesce a dominare l’intero spazio e deve scegliere dove rivolgere lo sguardo e crearsi così un montaggio personale. Il lavoro tecnico sulle due dimensioni del tempo: continuità e simultaneità. Lo spettatore, a teatro, vive il tempo come una successione di cambiamenti che la tecnica dell’attore rende percepibili.

RELATORE: Eugenio Barba

Durata: 1 ora

Lingua: italiano con traduzione simultanea in inglese 

PER ISCRIZIONI:

bit.ly/tempo-spazio-spettacolo

 

DIECI INCONTRI SU UN GRIDO DI BATTAGLIA

Università del Teatro Eurasiano, ISTA-International School of Theatre Anthropology, Teatro Proskenion, Linee Libere

TERZO TEATRO. PRESENZA SOCIALE E PRESENZA SCENICA

I fatti sono muti. Essi parlano solo se c’è qualcuno che ne sa raccontare la storia

Ciclo di incontri dal vivo con Eugenio Barba e Julia Varley

Invitati: Franco Ruffini, Nicola Savarese.

Modera: Claudio La Camera     

Gli incontri sono aperti a tutti e sono a titolo gratuito.

Gli organizzatori mettono gratuitamente a disposizione le lezioni dal vivo.

Chiedono ai partecipanti di effettuare un contributo volontario a

MEDICI SENZA FRONTIERE (https://www.msf.org/donate), organizzazione impegnata nelle aree di emergenza del mondo.

Tutti gli incontri, trascritti e integrati dai relatori saranno pubblicati in italiano, spagnolo e inglese. Chi desidera ricevere il PDF della pubblicazione deve fare richiesta al seguente indirizzo dilelioirene@gmail.com.

Il PDF potrà essere inviato dietro rimborso di spese di euro 5