La danza delle intenzioni

period

24. - 27. gen 2019

time

location

Palazzo Fazio
Via Seminario Campano
Capua, 81043 CE, Italy

see map

Ticket

Participation fee: 200 €

Il lavoro sarà diviso in due parti:

  • la prima parte si concentrerà sul training fisico dell'attore, ovvero sul risveglio della presenza dell'attore;
  • la seconda parte si concentrerà sul lavoro con la voce.

Lo scopo del workshop è di trasmettere, in uno spazio di tempo relativamente breve, le basi di un training dell'attore che possa aiutare il giovane attore a trovare la sua presenza scenica attraverso un comportamento scenico formalizzato e l'attore già esperto a liberarsi dai suoi automatismi, i suoi cliché, e trovare nuovi stimoli professionali.

Il workshop si concentrerà:

  • sulla percezione della propria presenza in relazione allo spazio scenico e agli altri attori, trovando modo di essere presenti nell'azione mantenendosi aperti alle circostanze, pronti a reagire;
  • su come trovare l'asse del proprio corpo, lavorare con le in-tensioni e acquisire l'immobilità dinamica;
  • sulla creazione di sequenze di azioni fisiche e l'esplorazione di diverse qualità di energia del corpo, dello sguardo e della voce, oltre al lavoro in slow motion e alla identificazione di diversi punti motori da cui fare partire l'impulso per muoversi nello spazio;
  • sul training vocale usando diversi risuonatori, sulla creazione di azioni vocali e la relazione tra queste e le azioni fisiche.

I partecipanti dovranno sapere a memoria un testo di circa 20 righe e una canzone.

PROMOTORI 
Associazione “Il Colibrì” di Sant’Arpino (CE) – Scuola di Teatro e Recitazione “Il Pendolo” di Caserta, Italia

LUOGO Palazzo Fazio, via Seminario, Capua (CE), Italia

PERIODO Giovedì-Domenica 24-27 Gennaio 2019

Giorni di lavoro: I giorni di lavoro, così come ormai collaudato da anni, dovrebbero essere 4 (dal giovedì alla domenica), così strutturati:
-  Giovedì – Venerdì: 17.00 - 22.00
-  Sabato – Domenica: 10.00 - 13.00 /15.00 - 20.00
per un totale di ore 26 di attività laboratoriali.

N. allievi: max 20 N. osservatori - uditori: max 10