11. dicembre 2020

La Fondazione Barba Varley

Oggi, 11 dicembre 2020, consacrata alla celebrazione dei diritti umani, Eugenio Barba e Julia Varley hanno istituito la Fondazione Barba Varley.

La Fondazione si riporta alle visioni, agli interessi e ai campi di azione di donne e uomini che, dal Living Theater negli Stati Uniti al Teatr Laboratorium di Grotowski in Europa, da La Candelaria in America Latina alla Tenda Rossa del Teatro Karakumi in Giappone, hanno innestato in modo diverso la vita del teatro nella realtà della vita. Pensiamo ai gruppi e agli artisti di teatro che dagli anni ‘70 si sono imposti come autonome cellule di un nuovo sistema di produzione e relazioni, dimostrando la funzione trasformativa del teatro per chi partecipa ai suoi processi e per chi fruisce dei risultati.

Per questo la Fondazione si rivolge alla cultura sommersa dei “senza nome” del teatro. Il suo scopo è appoggiare focolai di azione di soggetti svantaggiati per genere, etnia, geografia, età, modo di pensare e agire dentro e fuori del teatro.

LEGGI DI PIÙ
Bellezza, Vulnerabilità, Ostinazione, Rifiuto

 

Foto di (da sinistra) Julia Varley, Eugenio Barba e Claudio La Camera